Close

Questo sito utlizza cookie. Può leggere come li usiamo nella nostra Privacy Policy.

Sicurezza nei luoghi di lavoro 

D. Lgs 81/2008

Consulenza per effettuare le corrette valutazioni dei rischi, redigere le relazioni tecniche ed organizzative, individuando le norme legislative di riferimento, in funzione delle diverse problematiche aziendali.

Elenco delle attività relative al servizio:

  • Check-up informativo
  • Gestione degli obblighi derivanti dall’autonomia del datore di lavoro di “responsabile del servizio di prevenzione e protezione”
  • Redazione del documento per la valutazione dei rischi
  • Esecuzione presso l’azienda di un check-up amministrativo su documenti, autorizzazioni, collaudi, verifiche. Stesura di uno scadenziario di adempimenti previsti dalla normativa.
  • Consultazione del rappresentante dei lavori per la sicurezza, nelle modalità stabilite dal decreto e dagli accordi sindacali
  • Stesura di programmi di formazione e fornitura di materiale informativo per datori di lavoro e/o soci, e per lavoratori, assistenza nello svolgimento delle riunioni periodiche aziendali che il datore di lavoro deve effettuare assieme agli addetti.
HACCP igiene e prodotti alimentari

Il servizio fornisce consulenza ai settori alimentari e somministrazione alimenti e bevande per effettuare le corrette valutazioni relative alle analisi dei rischi igienici, per redigere i piani di autocontrollo per la corretta prassi igienica con le schede di monitoraggio.

Elenco delle attività relative al servizio:

  • Check-up informativo
  • Analisi degli aspetti che possono influenzare e provocare un rischio di contaminazione alimentare.
  • Redazione del piano di autocontrollo igienico sanitario
  • Predisposizione delle schede di monitoraggio
  • Esecuzione presso l’azienda di un check-up amministrativo su documenti, autorizzazioni, e verifiche annuali del piano di autocontrollo

 

PRIVACY

Dal 25 Maggio 2018 è applicabile Il nuovo Regolamento UE n. 2016/679 (Regolamento generale sulla protezione dei dati - RGPD finalizzato ad assicurare la protezione dei diritti e delle libertà fondamentali delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali.

Il Regolamento promuove la responsabilizzazione dei titolari del trattamento (le vostre aziende) e l’adozione di politiche che tengano conto costantemente del rischio che un determinato trattamento di dati personali può comportare per i diritti e le libertà degli interessati.

Il regolamento introduce importanti novità legislative, tutte rivolte a prevenire il rischio di violare i diritti dei soggetti interessati .

Tutte le realtà (enti, società, associazioni) che trattano DATI PERSONALI (Attenzione non più solo DATI SENSIBILI) hanno l’esigenza di rimettere in discussione le soluzioni finora adottate per adempiere agli obblighi sulla “tutela della privacy”.

Per far questo è necessario effettuare un attento monitoraggio del tipo e del numero dei dati raccolti e trattati, delle responsabilità in campo, del personale operativo, degli ambienti e della strumentazione, in modo da poter considerare se sussista l’obbligo di procedere nell’adozione di misure tecniche e organizzative previste dal regolamento al fine di garantire un livello di sicurezza adeguato.